Clotilde Brera per la stagione estiva vuole stupirvi di nuovo, con una serie di proposte firmate dallo chef Domenico Della Salandra, che sanno esprimere il meglio degli ingredienti di una stagione gastronomicamente meravigliosa e invitante.Da una pappa al pomodoro che non ti aspetti, alla fregola sarda, stupenda nella sua semplicità.Un menu stagionale con pregiati ingredienti selezionatissimi, per concedersi una pausa di gusto nell’artistico e incantevole quartiere di Brera.

Il Menu a Cena

"L'unico momento di felicità vera è quello in armonia con gli altri."

Risotto alla milanese


Cotoletta di vitello


Ossobuco e patate schiacciate


Salmerino in Saor

Parmigiana di melanzane, nduja e pecorino


Terrina di carote, albicocche e curcuma


Calamari ripieni, olive e guazzetto alla pizzaiola


Vitello in salsa tonnata, ristretto di fondo di cottura al passito


Pappa al pomodoro, mozzarella di bufala, gazpacho

Bigoli al torchio, ragu’ di polpo


Seppie, piselli e salsa al pane


Rigatoni ripieni glassati, caciocavallo, Teroldego


Tonno in crosta, peperoni e olive


Capocollo di maialino confit, mirto e cipolla rossa


Spaghettone aglio, olio, peperoncino, bottarga e pane croccante


Fregola sarda, vernaccia e ali di razza

Mousse di ricotta al miele, ciliegie e pepe nero


Panna cotta alle mandorle, cetriolo e yuzu


Pesca caramellata, cremoso al cioccolato e whisky


Crema bruciata alla vaniglia


Zuppa inglese


Gelati e Sorbetti

CLASSICOLingua e salsa verdeUovo Parmigiano e zenzeroRisotto alla milaneseGuancialino di manzo, patate morbide, ristretto almarsalaPre-dessertZuppa inglese55 €


GOLOSOCervella panate , maionese al lime e colatura d’aliciAsparagi verdi, bianchi, salsa bernese affumicata e mandorleSpaghettone “Benedetto Cavalieri” cozze e zolaInsalata di pesce al vapore, bagnetto verdePre-dessertCannolo siciliano (non classica versione)65 €

SCARICA IL NUOVO MENU CENA

*Ad eccezione dei prodotti contrassegnati con un asterisco (*), la materia prima viene fornita fresca e abbattuta termicamente a -18°C solo dopo lavorazione interna per preservare al meglio le qualità organolettiche e seguendo il protocollo come da manuale HACCP.